Paura di uscire di casa al tempo del Covid-19

Relazione di Coppia Covid-19

In questo periodo siamo chiamati a stare maggiormente in casa per evitare il propagarsi dei contagi da Sars – Covid 19. Questa situazione sta causando in alcune persone ansia e frustrazione da ritorno alla normalità. In questi casi, la casa diventa un rifugio che ci tiene lontani da ciò che potenzialmente ci danneggia o non ci piace. Possiamo definire questa situazione come “sindrome della capanna”, cioè in alcuni soggetti, inclini a queste problematiche, aumenta la possibilità di sviluppare la paura di tornare alla vita precedente, di uscire di casa e sostenere gli stessi ritmi di lavoro, palesando disturbi dell’adattamento con sintomi di ansia, insonnia e irritabilità.

Una volta tornati alla normalità, se il disturbo permane per più di tre settimane sarebbe opportuno rivolgersi ad uno specialista che tratta concretamente questi disturbi, per non rischiare che ansia, frustrazione e irascibilità si sedimentino peggiorando sempre di più.

Seguimi su Facebook